Biografia

Cristiano Antonio Paganini, meglio conosciuto con lo pseudonimo di "KiKi", è nato a Zalende nel 1958. Dopo aver frequentato la scuola commerciale ha imparato a lavorare la pietra nella ditta paterna, ma ha affinato la sua esperienza di scultore a Carrara (1983) presso la bottega artistica di Pier Francesco Dalle Luche. La sua attività pubblica di scultore inizia nel 1987...

Con una lunga e creativa carriera di scultore e artigiano della pietra alle spalle, KiKi ritorna ora alle origini, riscoprendo la pittura e unendola alle sue capacità scultoree. Il suo ultimo traguardo artistico lo vede realizzare altorilievi in tecnica mista su tavola.

Molteplici viaggi e soggiorni nella regione del Mediterraneo (Italia, Grecia, Cipro, Turchia ed Egitto) sono la fonte d'ispirazione principale per la maggior parte delle sue opere.

Articoli e menzioni

Formazione e carriera

1975

Scuola di commercio, Pontresina

Apprendistato di commercio, formazione presso il Comune di Pontresina

1983

Apprendistato scultoreo, Carrara

Perfezionamento dell’arte scultorea presso la bottega artistica di Pier Francesco Dalle Luche

1979 – oggi

Scultura e arte lapidaria

Occupazione primaria, produzione di un migliaio di opere (tutte su commissione privata), fra cui un centinaio di bassorilievi 

 dal 2014

Nuovo inizio con la pittura 

Pittura scultorea, altorilievi su tavola

Mostre

1975

Malpensata, Lugano: Mostra collettiva (pittura)

1979

Valli grigioni italianeMostra collettiva (pittura)

1983

Galerie PGI: Mostra personale (pittura e scultura)

1984

Brusio: Mostra collettiva (pittura)

1988

Poschiavo: Mostra collettiva (pittura)

1991

Oberrieden ZH: Mostra personale (scultura)

1991

Laax (Scumtrada): Mostra collettiva (scultura)

1993

Campocologno: Mostra personale (scultura e tessellati)

1993

Viadotto, Brusio: Mostra personale permanente (sculture)

1994

Hettlingen ZH: Binomio Pagani - Paganini (scultura)